desideri del 5 giugno

Vorrei essere in grado di saper raccontare la fatica di questo periodo la solitudine la mancanza di ascolto e di sonno che vanno in coppia come gli innamorati il fuoridentro luoghi persone e responsabilità vorrei essere in grado di scrivere dell’odore di tiglio e gelsomino che c’è fuori dalla finestra del benessere che provo tornando a casa la sera e buttando la borsa sul letto del profondo piacere che c’è nel non rispondere ai messaggi e alle mail del fatto che avrei bisogno di piangere un chilometro e non posso delle perdite di quando non sai cosa dire di quando sembra tutto sbagliato del fatto che odio i consigli non richiesti vorrei essere in grado di raccontare di oggi della mia passeggiata di tre ore e delle cose che ho visto dei vecchi innamorati che si tenevano la mano vorrei saper raccontare la nostalgia e la rabbia e la frustrazione  e i dubbi su quale sia davvero la strada il modo per stare accanto a chi amiamo vorrei saper dire di quando ti faccio ciao dalla finestra di casa ciao e ancora e sempre ciao vorrei.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...